Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per conoscere i cookie utilizzati dal nostro sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se continui nella navigazione di questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

24/02/2017 - I concetti fondamentali dell’illuminotecnica

I concetti fondamentali dell’illuminotecnica
Prof. Nicola Cardinale

Partecipanti: 150 persone

Venerdì 24/2/2017 ore 15.30 - 19.30
Università della Basilicata – Via San Rocco
Aula 43 – IV piano

Evento accreditato dall'Ordine degli Architetti della Provincia di Matera e dal Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Matera

I concetti fondamentali dell’illuminotecnica
Prof. Nicola Cardinale

La progettazione della quantità e della qualità della luce in modo tecnico, programmato è fondamentale  in quanto il legame esistente tra architettura e luce, intesa come elemento scenografico è molto profondo.  Lo sviluppo sempre più intenso delle sorgenti luminose e la conseguente realizzazione di una gamma estremamente ampia di apparecchi di illuminazione hanno contribuito a trasformare una componente marginale del progetto in una disciplina completamente autonoma affrontata da specialisti. In ogni caso, la lettura di un catalogo di sorgenti luminose, la scelta corretta del tipo di apparecchio di illuminazione da utilizzare in funzione dell’atmosfera luminosa da realizzare e l’analisi dei costi di gestione di un impianto, richiede la conoscenza di alcuni fondamentali concetti di base

Argomenti del seminario:

1. La percezione della luce, le grandezze fotometriche e la prestazione visive:
•    cenni del funzionamento dell’occhio umano
•    spettro del visibile
•    visione diurna e notturna
•    grandezze fotometriche
•    proprietà ottiche dei materiali
•    la prestazione visiva

2. L’illuminazione naturale:
•    la luce naturale
•    i modelli delle sorgenti di illuminazione naturale
•    strategie per le finestre riguardo all’illuminazione naturale
•    elementi  di progetto e i metodi di illuminazione naturale
•    il fattore di luce diurna.

3. Le sorgenti luminose artificiali:
•    scelta della sorgente luminosa, lampade a incadescenza
•    lampade a scarica, lampade a elettroluminescenza: led e oled
•    lampade a induzione
•    la scelta degli apparecchi.

4. L’illuminazione artificiale:
•    illuminazione di interni ed esterni
•    inquinamento luminoso.

5. Confronto tra software per il calcolo illuminotecnico

6. Esempio di illuminazione di una chiesa moderna.

------

 

Nicola Cardinale è ingegnere meccanico e professore ordinario del SSD ING/IND 11 FISICA TECNICA AMBIENTALE  presso il Dipartimento di Culture Europee e del Mediterraneo: Architettura, Ambiente, Beni Culturali (DICEM) dell'Università della Basilicata a Matera. Attualmente è titolare dei corsi di FISICA TECNICA AMBIENTALE ed ENERGETICA DEGLI EDIFICI.
Ha prodotto un totale di circa 120 pubblicazioni di tipo scientifico, educativo e informativo. I temi principali della sua attività riguardano principalmente: le prestazioni energetiche e termoigrometiche  degli edifici e dei componenti per l'edilizia, con particolare riferimento al clima mediterraneo, le fonti di energia rinnovabili e alternative, la ventilazione e la diffusione degli inquinanti in spazi ristretti, il trasferimento di calore con cambiamento di fase,  l’illuminazione e l’acustica degli edifici, le prestazioni dei generatori di calore e dei caminI, le tecnologie di refrigerazione, le tecnologie e i materiali bioclimatici.
È referee di riviste internazionali nel settore energetico.
È stato responsabile di progetti scientifici nazionali ed internazionali. Si cita il PROGETTO FESTA (ancora in corso) nell’ambito del progetto europeo HORIZON 20-20 in collaborazione con la Provincia di Matera per la riqualificazione energetica di edifici pubblici della provincia di Matera.
È Direttore Vicario del DICEM e presidente della commissione di disciplina.

PUBBLICAZIONI RECENTI:

•    CARDINALE N., ROSPI G, STAZI A . (2010) Energy and Microclimatic Performance of Restored Hypogeus Buildings in South Italy: the "Sassi" District of Matera. BUILDING AND ENVIRONMENT , vol.45, pp.94-106, ISSN: 0360-1323 
•    CARDINALE N., STEFANIZZI P, ROSPI G, AUGENTI V (2010). Thermal performance of a mobile home with light envelope. BUILDING SIMULATION, vol. 3, Issue 4; p. 331-338, ISSN: 1996-3599, doi: 10.1007/s12273-010-0017-0
•    CARDINALE N., ROSPI G, STEFANIZZI P, AUGENTI V  (2011). Thermal properties of the vernacular buildings envelopes: the case of the “Sassi di Matera” and “Trulli di Alberobello. INTERNATIONAL JOURNAL OF ENERGY AND ENVIRONMENT, vol. 2, Issue 4; pp. 605-614, ISSN: 2076-2895
•    CARDINALE N., ROSPI G, RUGGIERO F. (2011). Energy analysis of hybrid solar collectors integrated in architecture. In: Proceedings of ICAE 2011, International Conference on Applied Energy. Perugia, May 16-18, 2011.
•    CARDINALE N., ROSPI G. (2012). Edifici massivi. In: AiCARR. Introduzione alla simulazione termoenergetica dinamica degli edifici. vol. 1, pp. 127-141, MILANO:Editoriale Delfino, ISBN: 9788897323143
•    CARDINALE N. , ROSPI G., STEFANIZZI P. (2013). Energy and microclimatic performance of Mediterranean vernacular buildings: The Sassi district of Matera and the Trulli district of Alberobello. BUILDING AND ENVIRONMENT, vol. 59, pp. 590-598, ISSN: 0360-1323, doi: 10.1016/j.buildenv.2012.10.006
•    CARDINALE N., CARDINALE T., COLAPIETRO D. ,  FATIGUSO F. (2013). Evaluation of the Efficacy of Traditional Recovery Interventions in Historical Buildings. A New Selection Methodology. ENERGY PROCEDIA, vol. 40, pp. 515-524, ISSN: 1876-6102, doi: 10.1016/j.egypro.2013.08.059
•    CARDINALE N., ROSPI G., COTRUFO G., CARDINALE T. (2013). Economic-Environmental Performance of Micro-wind Turbine in Mediterranean Area. In: (a cura di): Clark II, Woodrow W., The Next Economics - The Next Economics Global Cases in Energy, Environment, and Climate Change. pp. 185-206, NEW YORK:Springer, ISBN: 9781461449713, doi: 10.1007/978-1-4614-4972-0
•    CARDINALE N., ROSPI G., CARDINALE T. (2015). Numerical and experimental thermal analysis for the improvement of various types of windows frames and rolling-shutter boxes. Int J Energy Environ Eng., vol.6 , Issue 2, pp-101-110- Print ISSN 2008-9163-Online ISSN 2251-6832- doi:  10.1007/s40095-014-0140-2
•    CARDINALE N., BALESTRA A., CARDINALE T. (2015). Thermographic mapping of a complex vernacular settlement: the case study of Casalnuovo District within the Sassi of Matera (Italy) . ENERGY PROCEDIA, vol. 76, pp. 40-48, ISSN: 1876-6102- doi: 10.1016/j.egypro.2015.07.840
•    CARDINALE N., ROSPI G., INTINI F., CARDINALE T. (2015). Analysis of energy consumption of different typologies of school buildings in the city of Matera (Southern Italy) . ENERGY PROCEDIA, vol. 82, pp. 512-518, ISSN:     1876-6102- doi: 10.1016/j.egypro.2015.11.863
•    CARDINALE N.,  GENCO A., VIGGIANO A., ROSPI G., MAGI V. (2015), Dynamic modeling and simulation of buildings  energy performance based on different climatic conditions,  INTERNATIONAL JOURNAL OF HEAT AND TECHNOLOGY,  Vo. 33, No. 4.,  ISSN: 0392-8764