Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per conoscere i cookie utilizzati dal nostro sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se continui nella navigazione di questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

03/03/2017 - Luce per il teatro

Partecipanti: 120 persone

Venerdì, 3 marzo 2017 - Ore 9:30/13:00 – 15:00/18,00

Sede: Matera - Cinema Piccolo - Via XX Settembre

Evento accreditato dall'Ordine degli Architetti della Provincia di Matera



Contenuti


La luce oltre ad essere una forma di energia e di materia, è un valore culturale con svariate possibilità di applicazione nella realtà del nostro vivere quotidiano. Essa è comunicazione e media il rapporto tra lo spazio e la dimensione psichica del soggetto fruitore, rende percettibile il movimento e definisce tutti i fenomeni reali. Dunque la luce è segno carico di significato e perciò idoneo alla trasmissione di quell’universo di emozioni, sensazioni, vibrazioni, pensieri che costituiscono lo strumento espressivo dell’arte. La luce nel teatro, supporta le astrazioni artistiche accompagnando gli attori nei sentieri della fantasia, ci racconta l’ambiente, ci trasmette le forme e colori, piegandosi docile alle esigenze dei sentimenti e della poesia che sono proprio dell’animo umano. Nel seminario verranno trattati temi riguardante: Il linguaggio delle immagini, La luce e le sue sensazioni, La percezione visiva, La teoria del colore, Il Live come creazione di atmosfere, Illuminotecnica, Progettazione e controllo, Proiettori tradizionali, proiettori intelligenti e proiettori a LED, Mixer e sistemi di controllo (DMX - ArtNet), Progettazione e realizzazione di un impianto luci.
Programma:

•    Il linguaggio delle immagini
•    La luce e le sue sensazioni
•    La percezione visiva
•    La teoria del colore
•    Il Live come creazione di atmosfere
•    Illuminotecnica
•    Progettazione e controllo
•    Proiettori tradizionali, proiettori intelligenti e proiettori a LED
•    Mixer e sistemi di controllo (DMX - ArtNet)
•    Progettazione e realizzazione di un impianto luci

Docenti

Salvatore Mancinelli
ha svolto per oltre venticinque anni la propria attività professionale presso il Teatro alla Scala di Milano come Responsabile del settore Illuminotecnico. Le approfondite conoscenze maturate nei settori dell’Elettrotecnica, degli Apparati tecnologici e Illuminotecnici teatrali, nonché attivissimi studi ed esperienze sulle applicazioni della Luce e del Colore nel teatro, sono alla base della sua apprezzata attività di Docente / Conferenziere in corsi di formazione / specializzazione di illuminotecnica ed effettistica luminosa teatrale per Scenografi, Coreografi, Insegnanti Ballo, Maitres De Ballet e Architetti presso prestigiose sedi didattiche quali l’Accademia Di Brera e lo stesso Teatro Alla Scala e di una attività ventennale nel settore della moda come Light Designer per Giorgio Armani. La profonda conoscenza delle strategie logistiche e dinamiche tecnologiche teatrali, sono altresì alla base delle sue frequenti consulenze per ristrutturazioni teatrali e, a partire dal duemila, di una partnership con il Festival dei Due Mondi di Spoleto in veste di Direttore Tecnico della Produzione Teatrale.
Responsabile della Formazione e membro del comitato direttivo dell’Associazione Culturale Accademia Internazionale della Luce .

Maurizio Gianandrea
E’ una figura di primissimo piano nel campo della prosa, cinema e TV, e nell’organizzazione di festival, music tour ed eventi vari, oltre a vantare numero docenze di seminari e corsi sulle applicazioni della luce nelle manifestazioni artistiche. Molte sono le attività da lui svolte sin dal 1974, ma tra le più significative si possono citare quella di Direttore di Scena nel “ Sostiene Pereira “ di Paolo Ferrari; la sua partecipazione al festival dei due Mondi di Spoleto; ai concerti di Luciano Ligabue e Giorgia; le sue collaborazioni nel film “ La Tregua” e il programma TV “ Ballando Ballando”; all’evento di Andrea Bocelli nel 2001 a Palazzo Vecchio di Firenze, alla sua attività di docente in Accademie, Università e Teatri Italiani, e infine la Presidenza dell’Associazione Culturale Accademia Internazionale della Luce.