Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per conoscere i cookie utilizzati dal nostro sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se continui nella navigazione di questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

07/01/2017 - Vittorio Storaro e la cinematografia digitale

EVENTO RINVIATO CAUSA MALTEMPO A DATA DA DESTINARSI

 

07/01/2017

Matera – Cinema Comunale – p.zza Vittorio Veneto (mappa)

Seminario:

Vittorio Storaro e la cinematografia digitale


Contenuti:

La visione di Vittorio Storaro nel suo passaggio dal Cinema Analogico al Cinema Digitale nel Film "Cafè Society", diretto da Woody Allen, è un grande evento creativo e tecnologico che viene presentato a Matera. Nella sua Master Class sul cinema digitale Storaro tratta i seguenti temi:

•    l'importanza della "luce" e l'ideazione visiva del film;
•    la registrazione digitale della storia, con la digital camera  sony f65 a 4k - 16 bit colore, in una composizione dell'immagine con il sistema "univisium 1:2";
•    la correzione del colore a 4k-16 bit colore, nel digital intermediate, allo stabilimento technicolor di New York attraverso la console base light;
•    la distribuzione mondiale del film, nell'originale registrazione del film stesso;
•    la conservazione dell'immagine e del suono originali approvati dal regista e
dal responsabile della cinematografia.

Il progresso nelle arti visive si può rallentare o accelerare, ma non fermare. Le energie di tutti i cineasti mondiali devono migliorare la realizzazione, la distribuzione e la conservazione delle opere moderne digitali. L’utilizzo del sistema analogico, che nel bene e nel male sta andando verso un suo termine, può significare solo la salvaguardia di un atteggiamento romantico e nostalgico. Bisogna seriamente pensare a preservare la Creatività, la Storia e l’Industria delle arti visive mondiali per il futuro.